Diario Metalmeccanico su sololibri.net

La recensione è a cura di Tiziana Iaccarino.

Diario Metalmeccanico” è un diario-documento che lo scrittore Paolo Tessarotto ha lasciato al figlio Maurizio, come tutti gli appunti, i manoscritti, i volumi, i testi che la sua creatività gli hanno suggerito nel tempo.
Uomo di grande rigore morale, lavoratore esemplare e scrittore, Paolo Tessarotto ha avuto l’opportunità di raccontare attraverso la sua diretta esperienza ciò che era il mondo del lavoro in Italia a partire dagli anni ’60.
Assunto alle Officine Elettromeccaniche Galileo nel 1964, ha avuto l’occasione di raccogliere appunti e dati, aneddoti e fotografie di indiscusso valore sociale e culturale, storico e civico per chi in seguito avrebbe avuto la fortuna di sfogliarne le pagine.

In quest’opera sono contenuti racconti di ordinaria quotidianità, ma anche informazioni rilevanti circa quelli che erano i destini degli impiegati di una delle aziende più note del tempo in chiave umoristica, leggera, appassionata e intraprendente. Paolo Tessarotto ha saputo cogliere gli aspetti meno difficili e faticosi di un lavoro in fabbrica, riuscendo a spuntarla sempre con un sorriso sulle labbra e una battuta ironica, raccogliendo ricordi che devono essergli rimasti impressi e che porteranno il lettore odierno ad apprezzarne il valore.
Maurizio Tessarotto, figlio di Paolo, ha avuto la fortuna di occuparsi, a seguito della scomparsa del padre, dei suoi scritti in modo attento e professionale, conscio del valore che essi posseggono.

“Diario Metalmeccanico” è, tra l’altro, solo una delle diverse opere che Paolo Tessarotto ha lasciato ai suoi estimatori e a chi lo ha apprezzato fin da giovanissimo come uomo e artista, oltre che lavoratore …

[continua a leggere su sololibri.net, Diario Metalmeccanico su sololibri.net ]

sololibri.net
https://www.sololibri.net/Diario-metalmeccanico-Tessarotto.html

Diario Metalmeccanico.

Leave a comment

Your email address will not be published.